Omar Hassan e i pugni che si trasformano in arte.

Buon artedì a tutti lettori,

Come avrete potuto leggere già sul mio profilo instagram, ho creato un giorno della settimana, ovvero il (m)artedì, da dedicare completamente all’arte. L’obiettivo è quello di diffondere un po’ di amore per l’arte e condividere sui social i dipinti e le opere che più ci piacciono. Avete partecipato in tantissimi e non potrei essere più felice di così.

L’artista di cui parliamo oggi è Omar Hassan, l’italo-egiziano che in molti conoscono per la sua liaison con la cantante Nina Zilli. All’età di sette anni l’artista ha scoperto di soffrire di diabete, malattia che lo ha allontanato dall’esercizio fisico della boxe, ma non gli ha impedito di coltivare la sua passione per lo sport unendola a quella per l’arte.
La boxe per lui è una metafora della vita e quale migliore modo di esprimerla se non attraverso l’arte?

 “Siamo tutti pugili che combattono la loro battaglia. Lottiamo, ci fermiamo a riprendere fiato, ma poi dobbiamo tornare a combattere e rialzarci, se andiamo al tappeto. È la vera metafora della vita. Nasce da qui il tentativo di portare un concetto molto profondo all’interno della mia ricerca pittorica”.

Omar-Hassan-Collater.al-8

E’ così che nasce la serie Breaking Through, caratterizzata da una serie di live performances nelle quali l’artista colpisce la tela con i suoi guantoni da box tutti ricoperti dei colori dell’arcobaleno. Lui stesso afferma “Non picchio per distruggere, ma per creare”. Così facendo Omar è riuscito a trasformare la sofferenza in colore e i pugni in arte.

Alcune delle sue opere più belle potrete vederle nella galleria d’arte ContiniArtUk nella quale anni fa ho avuto la fortuna di partecipare ad uno stage.
Avete avuto anche voi esperienze lavorative così belle e stimolanti?

Omar-Hassan-Collater.al-2-1080x1080

Annunci

Pubblicato da

theworldofpini

Benvenuti nel mio blog dove condividerò con voi le mie passioni relative ai libri, al cinema, ai viaggi e all'arte. Aspetto vostri commenti e suggerimenti per le prossime rubriche e i prossimi post!

1 commento su “Omar Hassan e i pugni che si trasformano in arte.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...